Connettiti con noi

Attualità

Pupi Avati ricoverato in ospedale per uno scompenso cardiaco: come sta ora

Pupi Avati ricoverato in ospedale dopo uno scompenso cardiaco

Pubblicato

su

pupi avati ricoverato

Pupi Avati ricoverato in ospedale per un malore sul set dell’ultimo film

La notizia che riguarda Pupi Avati viene battuta oggi ma il malore accusato dal celebre regista sarebbe avvenuto mercoledì scorso: immediatamente ricoverato in ospedale, come sta oggi e quali sono le sue condizioni di salute.

Pupi Avati: il regista ricoverato in ospedale

Proprio il 3 novembre Pupi Avati ha compiuto 84 anni. Il celebre regista italiano risulta al momento ricoverato al Sant’Orsola di Bologna, ospedale che lo ha immediatamente soccorso dopo un malore accusato mercoledì scorso. Secondo quanto riportato, Pupi Avati si trovava a Bologna e proprio sul set del suo ultimo film. Dopo aver accusato il malore Avati è stato trasferito in ospedale a Bologna in condizioni critiche.

Le condizioni di salute: il ricovero per uno scompenso cardiaco

Ricoverato e sottoposto alle cure dei medici del Sant’Orsola di Bologna, stando a quanto riportato dal Corriere di Bologna, Pupi Avati avrebbe avuto uno scompenso cardiaco. Non solo al momento note le sue condizioni ma sembra che il regista abbia reagito bene alle terapie anche se permane ricoverato. Al momento non si ipotizzano dimissioni prima della prossima settimana. Alcune notizie sulla sua salute filtrano dal fratello Antonio, sentito dalla testata sopracitata, e che ha assicurato il ritorno del fratello Pupi a Roma già la prossima settimana per continuare le riprese del film.

Proprio qualche settimana fa Pupi Avati era stato ospite in tv da Serena Bortone a Oggi è un altro giorno. In quel contesto il regista aveva parlato del primo incontro e dell’amore lungo 50 anni con sua moglie, Amelia Turri detta anche Nicola Avati.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.