Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Rust, continua la maledizione del film: nuovo grave incidente sul set

L’incidente sarebbe avvenuto durante lo smantellamento del set

Pubblicato

su

Rust film Instagram

Non sembra volersi arrestare la maledizione che si è abbattuta sul set del film Rust. Dopo il dramma avvenuto alcune settimane fa, con Alec Baldwin che ha ucciso involontariamente la direttrice della fotografia Halyna Hutchins e ferito il regista Joel Souza a seguito di un incidente, nuove dolorose voci arrivano dal Bonanza Creek Ranch. Parrebbe infatti che un addetto ai lavori rischi l’amputazione del braccio a seguito del morso di un ragno.

Rust: nuovo incidente sul set del film di Alec Baldwin

Secondo più fonti online, dopo la morte della direttrice alla fotografia Halyna Hutchins raggiunta da un proiettile esploso da Baldwin, Rust è ancora sotto le luci dei riflettori per una nuova vicenda, anche stavolta drammatica, e che coinvolge un addetto allo smantellamento del set. Come infatti riferisce il New York Post, Jason Miller sarebbe stato morso ad un braccio da un ragno e, addirittura, potrebbe perdere l’arto a causa del conseguente principio di necrosi derivante dal veleno dell’aracnide.

Sempre dal giornale statunitense giungono alcune dichiarazioni ufficiali circa lo stato di salute di Miller, che comunque andrebbe incontro all’amputazione soltanto come extrema ratio: “È stato ricoverato in ospedale e ha subito diversi interventi chirurgici mentre i medici fanno del loro meglio per fermare l’infezione e cercare di salvare il suo braccio dall’amputazione“.

Alec Baldwin: la drammatica tragedia che ha coinvolto Halyna Hutchins

Rust Instagram Cast
Una foto che ritrae il cast di Rust e annuncia l’avvio delle riprese. Font: Instagram

Quella che pare essere una vera e propria maledizione per Rust ha avuto origine con l’incidente che ha visto proprio l’attore Alec Baldwin maneggiare un’arma teoricamente caricata a salve, che però ha “fatto fuoco”. Le indiscrezioni a riguardo andrebbero nella direzione di un malfunzionamento dell’arma scenica, oppure sarebbero da ricercare in una mancanza di cura da parte dell’equipe incaricata di preparare gli oggetti di scena. Ciò che è certo, purtroppo, è che la Hutchins è stata raggiunta da un proiettile che l’ha uccisa, mentre il regista 48enne Joel Souza, parrebbe essere stato recentemente dimesso a seguito delle ferite riportate. “Il mio cuore è spezzato“, è stata la prima dichiarazione in merito rilasciata da Baldwin, sconvolto per l’accaduto.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.