Connettiti con noi

GF VIP

Sara Manfuso: “Deluso da Signorini”, parla il marito Andrea Romano

Andrea Romano, politico e marito di Sara Manfuso, rompe il silenzio dopo quanto accaduto ieri sera al GF Vip 7

Pubblicato

su

andrea romano sara manfuso

Sara Manfuso cacciata dal GF Vip: interviene il marito Andrea Romano

Di Andrea Romano è stato fatto accenno raramente nel corso della breve permanenza di Sara Manfuso nella Casa del GF Vip 7: ora però è il politico e marito dell’ex concorrente a rompere il silenzio alla luce di quanto accaduto ieri sera in puntata.

Sara Manfuso e l’indifferenza di Signorini: cos’è successo in puntata al GF Vip

Sara Manfuso non solo ha deciso di lasciare volontariamente la Casa del GF Vip 7 ad appena 3 settimane dall’inizio del reality ma ora per volere di Signorini è stata invitata anche a lasciare lo studio. Studio nel quale non sapremo se metterà più piede dopo la puntata di ieri sera. Signorini chiede spiegazioni sull’addio, partendo già con un forte pregiudizio nei confronti della Manfuso dalla quale si sente preso in giro. Sara esordisce tornando sul caso Bellavia, ma quella verso Marco a suo dire non sarebbe stata l’unica indifferenza.

“Simuliamo una violenza sessuale?”

Ce ne sarebbe stata infatti un’altra nei suoi confronti quando, una scena apparentemente goliardica con Ciacci, avrebbe dovuto in realtà palesare il suo disagio e il riaffiorare di un trauma tristemente vissuto sulla sua pelle, una violenza sessuale subita a 17 anni. Non le crede però Signorini che riguardando anche le immagini pensa sia più una scusa, una strumentalizzazione del proprio vissuto da parte della concorrente, in definitiva cacciata dallo studio. E di lei sparisce anche la poltroncina.

Andrea Romano, il marito di Sara Manfuso rompe il silenzio: “Molto deludente”

All’indomani dalla cacciata, nessuna parola da parte di Signorini ma ne arrivano da parte della Manfuso che ritorna sull’episodio, molto delusa. Delusa lei come deluso è il suo compagno Andrea Romano. Il politico, intervistato in radio a Un giorno da pecora, ha rotto il silenzio sull’accaduto: “Quanto è successo è stato molto deludente ai miei occhi. Soprattutto per quanto riguarda la reazione di Alfonso Signorini, che stimo come professionista. – ha esordito Romano – Sara non ha mai accusato Giovanni Ciacci di molestie. Mia moglie ha voluto condividere uno stato d’animo molto pesante, sviluppato in seguito a quell’episodio evidentemente involontario e alla infelice battuta di Ciacci che in lei ha riaperto una ferita dolorosa“.

“Non dovremmo mai giudicare le reazioni”

Volendo poi parlare direttamente a Signorini che ha “minimizzato” un sentire palesato dalla Manfuso, così il compagno: “Noi uomini non dovremmo mai giudicare le reazioni di una donna alla memoria di una violenza“. Tuttavia il politico sembra confidare molto nell’intelligenza di Signorini: “Quello di ieri è un incidente molto spiacevole, e spero che Alfonso vorrà spiegare meglio quanto avvenuto. Non solo rispetto a Sara, ma verso tutte le donne che hanno subito violenza. Lei sta bene, è un po’ scossa“.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lawebstar.it - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l. P.I.11028660014