Connettiti con noi

TREND

Sigarette in aumento: schizza il costo del tabacco dal 2023

Il Governo Meloni prepara la bozza della manovra: previsto l’aumento del costo delle sigarette a partire da gennaio 2023

Pubblicato

su

aumento costo sigarette

Sigarette verso l’aumento del costo: scatta il rincaro dal 2023, la manovra del Governo

Un pacchetto di sigarette Marlboro nel 1970 costava circa 500 lire, lo stesso pacchetto di sigarette nel 2023 costerà circa 5,20 €: si pensa all’aumento del costo del tabacco e la previsione è delle più nefaste per i tabagisti che devono fare i conti con la manovra del Governo Meloni.

La bozza della manovra: aumenta il costo delle sigarette

La Manovra del Governo Meloni che va dalla tampon tax all’abolizione del Reddito di Cittadinanza sembra toccherà da vicino anche la quotidianità dei tabagisti e dei fumatori occasionali. Da gennaio 2023 fumare potrebbe costare molto di più. C’è da dire che non si tratta di una “novità assoluta” visto che i fumatori conoscono benissimo l’ascesa del prezzo del tabacco di questi ultimi 10 anni. Dalle 500 lire alla più recente scomparsa dell’economico “pacchetto da 10 sigarette” per arrivare ora alla vetta del 5 euro a pacchetto. Prezzo che però lieviterà ancora.

Dai 15 ai 20 centesimi in più per un pacchetto di sigarette dal 2023: aumento in crescita sino al 2025

L’aumento del costo delle sigarette è uno dei tanti punti che fanno parte della bozza della futura manovra del Governo. Una mossa che arriva a “sorpresa” dopo 2 anni di immobilismo. L’aumento del costo delle sigarette lo si deve all’aumento di pari passo dell’accisa specifica che porterà il valore per mille sigarette da 23 a 36 euro nel 2023. Costo che salirà ancora nel 2024 per arrivare al valore di 37 euro nel 2025. Come si traduce questo nella quotidianità dei fumatori? Un pacchetto di sigarette, a prescindere dalla tipologia o marca, da gennaio 2023 potrebbe costare in media 15 se non 20 centesimi in più rispetto all’attuale costo.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.