Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Silvia Toffanin confida la sua grande paura: “La morte delle persone che amo”

La conduttrice si lascia andare al racconto di ciò che più la spaventa

Pubblicato

su

Toffanin Silvia

Silvia Toffanin, moglie di Pier Silvio Berlusconi e amata conduttrice, si prepara al ritorno in tv con Verissimo, quest’anno in versione doppia con l’appuntamento consueto del sabato che vedrà aggiungersi un identico spazio alla domenica. Tra 3 giorni si riapriranno dunque le porte dello studio Mediaset che proporrà le ormai famose interviste ai grandi nomi del mondo dello spettacolo, prime tra tutte due colleghe.

Silvia Toffanin riparte nel ricordo della madre scomparsa

Il 2021 per Silvia Toffanin è stato un anno di lotta e rivincita, durante il quale ha affermato la capacità del suo programma di resistere alle difficoltà legate al Covid e ha portato avanti un percorso intimo dedicato al superamento della morte della madre Gemma, mancata nel 2020. Proprio questo evento ha segnato la vita della conduttrice, come ha raccontato lei stessa in un’intervista de Il fatto quotidiano. Il punto di svolta è stata la scoperta nel febbraio 2020 che la madre era stata attaccata da una terribile malattia. A nulla è servito il percorso di chemioterapia, in quanto a settembre dello stesso anno si è capito che per la donna poco più che sessantenne non ci sarebbe stato più nulla da fare.

“Mi manca la mia mamma”: le parole affettuose di Silvia Toffanin per Gemma

Silvia Toffanin studio Verissimo

Quando Silvia Toffanin ha appreso della morte della donna si trovava in auto, diretta agli studi per le registrazioni proprio di Verissimo. “Ho annullato tutto e sono tornata indietro. Pier Silvio, però, mi ha invitato a riflettere, dicendomi che forse a mia mamma avrebbe fatto piacere che andassi in onda. Ero titubante, ma poi ci ho pensato. Lui ha una sensibilità spiccata, sa guardare oltre e sa farmi riflettere. Alla fine ho trovato la forza per andare in onda. L’ho fatto per lei che non si perdeva una puntata ed era orgogliosa di me”, questo il racconto della conduttrice.

La perdita l’ha segnata profondamente, acuendo le paure recondite che spesso dimentichiamo di avere quando l’umore è alto, come lei stessa ha ammesso: “Mi manca la mia mamma. Ho paura delle malattie, della morte delle persone che amo. Sembra una frase fatta ma la salute è la cosa più importante. Io sono soddisfatta di quello che ho, della mia famiglia e ringrazio il signore per i figli meravigliosi che ci ha dato”.