Connettiti con noi

UOMINI E DONNE

Uomini e Donne, arriva in studio la prima dama per Luciano

La felicità del protagonista del Trono Over per l’ingresso in studio di Pierangela

Pubblicato

su

Luciano Uomini e Donne

Svolta a Uomini e Donne: per Luciano arriva Pierangela

Dopo essere stato protagonista di Uomini e Donne per mesi, ma soprattutto con i suoi balletti scatenati, Luciano ha visto arrivare in studio la prima dama intenzionata a corteggiarlo. L’uomo è rimasto stupito all’annuncio di Maria De Filippi e ha subito mostrato una certa emozione per la novità. Seduto al centro dello studio, Luciano ha così accolto Pierangela.

La dama conquista subito Luciano: “Sei bellissimo”

La donna è entrata tra gli applausi di tutto lo studio e subito ha rivolto numerosi complimenti a Luciano. “Voglio imparare a ballare come balli tu, sei veramente meraviglioso, spero che tu mi voglia insegnare. Sei bellissimo”, ha esordito la donna. Il primo scambio di battute tra i due è stato dolcissimo e Luciano si è subito proposto di fare da “maestro” alla dama.

Pierangela a Uomini e Donne
Pierangela a Uomini e Donne

Lo studio si commuove per la nuova coppia

Luciano e Pierangela si sono poi subito lasciati andare ad un abbraccio, in preda all’emozione e alla felicità di avere l’opportunità di conoscersi. “Siamo due number one – ha gridato l’uomo stringendola a sé – mi fai morire di crepacuore”.

“Voglio imparare a ballare come te”: Luciano e Pierangela si scatenano in studio

La nuova protagonista del Trono Over ha raccontato anche qualcosa di sé, svelando di avere un figlio musicista e di essere un’amante del ballo. “Io ballo tango, valzer e cha cha cha, ballo diversamente da te, ma voglio imparare a ballare come balli tu”. Prima di ballare per la prima volta insieme nello studio di Uomini e Donne i due hanno avuto un ultimo scambio: “Sarebbe un bel matrimonio”, ha detto Luciano. Pierangela ha risposto con un nuovo apprezzamento: “Sei proprio un bell’uomo, come sei bello”.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.