Connettiti con noi

UOMINI E DONNE

Uomini e Donne: Bruno e Rosetta separati dalle…fettuccine

I due hanno raccontato il mese di convivenza e spiegato perché tra loro è finita

Pubblicato

su

Bruno Uomini e Donne

Un racconto inaspettato, tra tartarughe, fettuccine e dettagli hot: l’estate di Bruno e Rosetta

La terza puntata della nuova stagione di Uomini e Donne ha visto tra i suoi protagonisti anche Bruno e Rosetta. Il cavaliere del Trono Over ha raccontato al centro dello studio la sua estate, trascorsa in gran parte in compagnia della dama a Pinerolo (TO). Bruno si è infatti trasferito per un mese a casa della donna, esperienza che però non è andata secondo le sue aspettative.

“Tutto il giorno a cucinare”: la rabbia di Bruno

Bruno ha spiegato a Maria De Filippi che i giorni a casa di Rosetta sono stati poco piacevoli. La causa? Gli impegni continui della donna, divisa tra il volontariato in parrocchia e la cucina: “Faceva fettuccine per tutti, mai un momento libero”. Spesso fuori casa, Rosetta ha così affidato alcune mansioni domestiche a Bruno che, seppur svolgendole, certo non ha gradito (ad esempio nutrire le 14 tartarughe della donna). Ciliegina sulla torta, una lettera che Rosetta ha scritto a Bruno al termine del mese di convivenza.

All’improvviso la rivelazione: “Abbiamo fatto l’amore”

Il messaggio scritto a Bruno non era però ciò che il cavaliere si aspettava di leggere. La donna gli ha infatti rimproverato una mancanza di attenzioni nei suoi confronti. Rosetta avrebbe ad esempio voluto cenare fuori casa insieme a Bruno, che non le ha mai rivolto l’invito. Dal canto suo Bruno ha replicato dicendo che quella assente e distaccata è stata proprio lei. Con chi parlavo? Col muro? Abbiamo fatto l’amore o no? Ti ho baciato o no? Non ti ho trascurato”, ha dichiarato il cavaliere. Rosetta ha però continuato sulla sua posizione: “Io all’inizio era un uomo che mi interessava proprio tanto. Ero presa. Una delusione enorme ho avuto. Volevo qualcosa di più forte”. Nonostante il tentativo di Maria, le loro strade sembrano essersi separate definitivamente.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.