Connettiti con noi

PROGRAMMI

Uomini e Donne, gli autori prendono le distanze da Granata: “Inquadrato 1 minuto”

La nota degli autori di Uomini e Donne in cui vengono prese le distanze dal caso di cronaca che coinvolge Leoluca Granata

Pubblicato

su

Uomini e Donne Granata

Uomini e Donne: la nota degli autori sul caso di Leoluca Granata

Prendono le distanze gli autori di Uomini e Donne da un caso che ha ben poco a che vedere con il programma ma che è ascrivibile solamente ad un nome tra le pagine di cronaca: quello di Leoluca Granata, modello 20enne arrestato in Svizzera e condannato a 5 anni di carcere con l’accusa di violenza sessuale.

Il caso di Granata: condannato per violenza sessuale

Ci sarebbe poco per chiamare in causa Uomini e Donne e ci sarebbe un margine davvero labilissimo per vendere la notizia come “ex di Uomini e Donne” parlando di Leoluca Granata. Il caso è giudiziario e sconfina ben oltre il mondo dello spettacolo nel quale il modello avrebbe goduto di “popolarità televisiva” per un 1 solo minuto. Al momento Granata si troverebbe in carcere a Lugano dopo essere stato accusato e condannato a 5 anni di carcere per presunta violenza sessuale dal Tribunale svizzero, insieme ad altri due amici, a danno di una ragazza. I genitori respingono le accuse, sostenendo il ragazzo che si è sempre professato innocente. “È stato un rapporto consenziente“, sono state alcune delle parole della famiglia rilasciate a margine della sentenza a Il Resto del Carlino.

La nota degli autori di Uomini e Donne

Non ci saerbbero però i margini per trattare questa notizia di cronaca come una notizia riconducibile al mondo di Uomini e Donne. Sono gli autori stessi del programma, alla luce dei titoli di giornali emersi, a prendere le distanze. Trova spiegazione infatti il perché Granata non può godere di fatto del titolo di “ex volto di Uomini e Donne. “In riferimento alle notizie uscire su un caso di violenza sessuale subito da una ragazza lo scorso anno a Lugano, per il quale viene giudicato colpevole dal Tribunale svizzero, un ragazzo di Modena. – scrive Claudia Ciaramella, autrice di Uomini e DonneMolte testate hanno riportato l’accadimento definendo fin dai titoli Leoluca Granata come ‘volto di Uomini e Donne’, ‘Tronista di Uomini e Donne’, ‘vecchia conoscenza di Uomini e Donne’“. E proprio da questa definizione gli autori del programma di Maria De Filippi prendono le distanze.

“È andato in onda per pochissimi secondi”

uomini e donne granata
La nota del produttore esecutivo di Uomini e Donne. Fonte: Instagram

Ora, nell’esprimere tutto il più forte dispiacere per l’accaduto alla ragazza ma anche alle famiglie coinvolte, ci teniamo a specificare che Leoluca Granata ha partecipato ad un’unica sola puntata su ben 4.300 andate in onda del programma“, scrive sempre la Ciaramella, evidenziando il problema. “Inoltre è bene specificare che in quella singola puntata lo stesso Leoluca è andato in onda per pochissimi secondi. Il tempo di presentarsi come corteggiatore e, non convincendo la tronista, vedersi eliminato nel giro di pochi attimi e di conseguenza uscire dallo studio. Totale in onda circa 1 minuto e pochi secondi“.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.