Connettiti con noi

PROGRAMMI

Aldo Montano e Alex Belli, faccia a faccia infuocato in diretta: “Non mi toccare, attorucolo”

Scontro infuocato in puntata tra Aldo Montano e Alex Belli: volano parole forti tra i due uomini della Casa, lo scontro è un nuovo faccia a faccia

Pubblicato

su

Montano contro Alex Belli

La 16esima puntata del Grande Fratello Vip 6 si apre infuocata con l’immediata resa dei conti tra Aldo Montano e Alex Belli, reduci già da un faccia a faccia dentro la Casa del GF. Uno scontro che ha rischiato di sfociare in una mera rissa in giardino. Questa sera Alfonso Signorini porta sul ring lo schermidore d’oro e l’attore per un confronto questa volta direttamente sotto agli occhi di tutti, e non sarà l’unica occasione di vedere Alex Belli al centro dell’attenzione dal momento che fuori dalla porta rossa c’è Delia Duran, la compagna pronta ad entrare per un confronto diretto alla luce dell’avvicinamento tra Belli e Soleil Sorge.

Aldo Montano e Alex Belli, scontro di fuoco al GF

Il primo a prendere la parola è Aldo Montano, intenzionato a chiedere scusa al pubblico, alla sua famiglia e ad Alfonso Signorini per le immagini che sono passate risalenti a martedì mattina, giorno in cui Montano e Alex Belli hanno rischiato la rissa nel giardino: “Alfonso volevo chiedere scusa per il mio comportamento sopra le righe di martedì mattina. Chiedo scusa a te ma soprattutto ai miei figli e alla mia famiglia che mi guarda a casa. Chiedo scusa a tutta la trasmissione“, scuse che non arrivano però ad Alex Belli. Non transige Aldo Montano sul confessionale di Alex Belli, durante il quale l’attore ha attaccato lo schermidore dopo alcune confidenze di Gianmaria Antinolfi. “Mi aspettavo un comportamento leale, da uomo, non vai in confessionale – dichiara Montano – Avevi già vomitato tutto in confessionale, tu ubriaco fradicio vai a dormire e la mattina dopo ti svegli e mi dici tutto“.

Alex Belli: “Mi hai detto che sono il lecchino di Katia”

Alex Belli al gf vip

Basta nulla per far scattare la scintilla tra i due ribattezzati “maschi alpha” dentro la casa, e lo scontro verbale torna ad essere un faccia a faccia nel pieno della diretta: “Non mi toccare sennò ti tocco io – dichiara Montano che poi continua – Da uomo leale non vai a vomitare in confessionale nel pieno dell’ubriachezza, in un modo teatrale e pure fatto male, ti sentivi Johnny Depp. Vieni da me invece e quella discussione la fai con me la mattina“. Si scalda Alex Belli: “Hai tirato fuori l’uomo, quello che mi viene ad insultare perché sono il galoppino di Katia Ricciarelli. Mi hai detto che sono il lecchino di Katia Ricciarelli – tuona Belli che pretende delle scuse – La parte offesa sono io e ti spiego perché. Io vengo a sapere da una persona che il mio più caro amico qua dentro dice che sono falso e ipocrita“.

Volano stracci al GF: “Comincia a trattare bene tua moglie

aldo montano al gf vip

Ma Aldo è un fiume in piena e lo interrompe: “Io al tuo posto lo vado a svegliare, te ne vai a letto e la mattina dopo vieni da me. Non sei un servo del Grande Fratello“. Continua però la difesa di Belli: “Hai la coda di paglia. Mi hai confermato tutto. Aldino, tu che ti alzi al mattino con l’occhio infuocato e che volevi tirarmi un pugno [..] Tu che professi fair play“. Volano poi dichiarazioni al veleno: “Comincia a trattare bene tua moglie – infligge il suo colpo Aldo Montano, facendo riferimento all’amicizia tra Soleil e Alex – anziché fare figure di mer*a“. Interviene Alfonso Signorini per placare agli animi e domanda a Belli se col senno di poi rifarebbe quel confessionale: “Sì, lo rifarei con toni diversi. Io gli voglio bene e sono il suo primo fan, in questi giorni qua ho il cuore spezzato“.

Belli: “Io ti voglio bene“, Montano: “Io no, non più”

È necessaria una pubblicità per far calmare gli animi all’interno della Casa e arriva anche la stretta di mano tra Alex e Montano: “Nonostante tutto ti voglio ancora bene“, chiosa Belli. Lapidaria però la risposta di Montano: “Io no, non più. La mano all’avversario la dai se combatti lealmente, io ti dico che per me è chiusa qua“.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.