Connettiti con noi

PROGRAMMI

Alex Belli perde le staffe in diretta dopo l’ennesima clip con Soleil: “Basta! Menomale che tra una settimana me ne vado”

L’avevamo detto: il gioco è Belli, ma solo finché Dura(n)

Pubblicato

su

Alex Belli

Alex Belli questa volta sembra essersi stufato per davvero: lo sfogo del vippone al Grande Fratello Vip è giunto alla 23esima puntata, la 20esima forse che si apre con l’occhio dei riflettori su lui e sul suo rapporto con Soleil Sorge. Questa volta al centro dell’attenzione c’è un nuovo bacio che i due si sarebbero scambiati in maniera “scenica” durante un’opera che erano stati chiamati a interpretare dalla produzione. Di fronte a nuovi pubblici “processi”, Alex Belli ha perso le staffe.

Alex Belli e Soleil Sorge: un nuovo bacio sotto il sole del GF Vip

Da settimane e settimane Alfonso Signorini tinge il pennello nell’amicizia tra Soleil Sorge e Alex Belli, un rapporto finito nell’occhio del ciclone in più occasioni e che ha “richiesto” l’intervento della compagna di Belli, Delia Duran. Ancora nella scorsa puntata di venerdì proprio Delia Duran è entrata in Casa chiedendo ad Alex spiegazioni, scuse e soprattutto un chiarimento circa quella chimica artistica che continua a farlo vorticare attorno a Soleil Sorge. Il loro rapporto però, nonostante i pubblici giudizi e processi, è rimasto invariato e dentro la Casa, quotidianamente, i due sono sempre parsi inseparabili.

Alex Belli perde le staffe in diretta: “Basta, mi sono stufato

Alfonso Signorini

Ancora una volta questa sera la puntata si apre con Alex Belli e Soleil a processo per un nuovo bacio, scattato però per “finzione”, dal momento che i due stavano recitando una parte della Turandot ove il bacio era previsto. Un bacio che poteva essere molto meno passionale e spontaneo, ma niente che in fin dei conti non fosse previsto dal copione servito dalla produzione del Grande Fratello Vip. Giunti in puntata però Alfonso Signorini riapre il doloroso capitolo e rimprovera nuovamente Belli, accusandolo d’aver dato un bacio passionale, vero e romantico a Soleil. Ancora una volta le allusioni, le illazioni, le accuse di andare ben oltre il rapporto d’amicizia. Di diverso però, questa volta, c’è la reazione di Belli che sinora è sempre stato al “gioco” di Signorini. Chiuso il capitolo con molta malizia, così infatti Belli ha lasciato il salone visibilmente indispettito lasciandosi scappare parole ben precise: “Basta! Mi sono stufato – ha affermato Belli tra sé e sé – Menomale che tra una settimana me ne vado“, ha aggiunto Belli accendendosi una sigaretta in disparte.

Signorini indispettito non perdona: “Non era un montaggio

Un po’ di reticenza palpabile da parte della regia, colta forse di sorpresa come sorpresa e leggermente indispettita è parsa poi la faccia di Signorini, come se si fosse appena girato a commentare quella frase con qualcuno. “Uno non può neanche appellarsi al cosiddetto montaggio, era una sequenza continua“, ha ripreso la parola chiudendo il capitolo Signorini, con l’evidente fare di chi non ha intenzione di passare per “burattinaio” ma scaricando, di conseguenza, il barile. E anche questo, era prevedibile e lo avevamo già detto: il gioco è Belli, finché Duran.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.