Connettiti con noi

Cinema e Teatro

Chris Rock si rifiuta di condurre la futura notte degli Oscar 2023

Non ha nessuna intenzione di tornare su quel palco…

Pubblicato

su

Chris Rock

Non ci sarà un bis: Chris Rock rifiuta la conduzione degli Oscar 2023

“Sarebbe come tornare sul luogo di un delitto”: così Chris Rock ha motivato il rifiuto alla proposta di condurre nuovamente la cerimonia dei Premi Oscar. Dopo l’ormai arcinoto misfatto dell’edizione passata, il comico e attore ha scelto di rinunciare al prestigioso incarico. Troppo forte la delusione e troppo fresco il ricordo degli strascichi dello schiaffo ricevuto in diretta mondiale da Will Smith.

Chris Rock si rifiuta di condurre la prossima edizione degli Oscar

Da quel fatidico giorno i rapporti con la star di Hollywood non si sono ancora ricuciti. Nonostante le scuse ed i pentimenti di Will Smith e le parziali parole di perdono di Chris Rock, il gelo è ancora pungente tra i due e servirà ancora tempo prima di arrivare ad una stretta di mano.

Chris Rock, l’ironia sullo schiaffo di Will Smith: “Chi dice che le parole fanno male..”

Lo schiaffo di Will Smith a Chris Rock è stata una brutta pagina per la storia degli Oscar, destinata a rimanere impressa nella storia della cerimonia che premia i migliori attori e i migliori film della scena. Anche a distanza di mesi Chris Rock non si è tirato indietro, e spesso si è anche speso parlandone con ironia. Un tratto che lo contraddistingue da sempre, e anche il motivo per cui è spesso chiamato a far da timoniere di una cerimonia così importante a livello mondiale. “Chiunque dica che le parole fanno male, non è mai stato preso a pugni in faccia“, aveva anche dichiarato Chris Rock, commentando quasi divertito l’accaduto. O meglio: trasformando qualcosa di infelice in qualcosa sui poterci ridere sù.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.