Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Elodie, il monologo a Le Iene contro la violenza sulle donne: “Voglio essere ascoltata”

Un intervento deciso a tutela delle donne vittime di violenza

Pubblicato

su

Elodie Le Iene

Elodie è una delle 10 conduttrici che si alterneranno alla conduzione della nuova edizione de Le Iene, insieme a Nicola Savino. Nell’ultimo episodio, la cantante si è lasciata andare ad un lungo monologo, in cui ha preso le difese di Dayane Mello, dopo il servizio mandato in onda sul suo presunto stupro, avvenuto al reality brasiliano La Fazenda.

Elodie, il duro monologo contro la violenza sulle donne

Elodie ha preso la parola proprio dopo il servizio. In maniera schietta e forte, come sempre d’altronde, ha commentato quanto accaduto dentro il reality brasiliano La Fazenda: “Se quell’uomo ha davvero fatto sesso con una donna che non poteva intendere e volere perché era sotto effetto di alcol – ha dichiarato Elodie – deve pagare e Dayane deve essere trattata come una vittima. Perché lo è“.

Ma non solo, la cantante ha poi proseguito in un j’accuse verso le sempre più frequenti notizie di donne vittime di abusi, maltrattamenti e violenze:Io sono libera di cambiare idea fino all’ultimo, sono libera di dire ‘non mi va più‘, oppure ‘ho sonno, sono stanca, levati di torno’. O di darti un calcio nei c******i, piuttosto che stare in silenzio”.

Elodie: il racconto del suo passato e la forza di amarsi

La cantante dei successi Guaranà e Vertigine, si è anche soffermata sul proprio passato, confidando e testimoniando alcuni aspetti della propria esperienza come ballerina cubista: “Quando facevo la cubista io mi divertivo tantissimo. Ma bastava un solo sguardo, o un gesto fuori posto per farmi sentire sbagliata. Sono passati tanti anni e non è cambiato molto“. Parole, quelle di Elodie, che vogliono essere il solco da cui partire, una traccia, una speranza per tutte quelle donne tristemente vittime di uomini violenti, tanto fisicamente quanto psicologicamente.

Molti uomini vogliono dominarci, controllarci e difenderci, come se fossimo una loro proprietà“, ha chiosato la cantante, concludendo con una riflessione circa l’amore che ognuno di noi deve provare in primis per se stesso: “Quando decidi di dare tutto a un’altra persona, ti annulli, ti annienti e perdi la bellezza di dedicare il tempo a te stessa. Quindi non facciamolo, non dobbiamo sparire mai“.

Advertisement

Più Tv e Spettacolo

Advertisement