Connettiti con noi

MUSICA

Fedez fa il verso a Berlusconi, la “discesa” politica: “Ho scelto di scendere in campo”

Il rapper “scende in campo”, ma a modo suo

Pubblicato

su

Fedez Instagram Post

Fedez in politica? Una campagna in vista delle elezioni del 2023? Nei giorni scorsi ha tenuto banco la notizia che vorrebbe la “discesa in campo” di Fedez in politica, a seguito della registrazione del dominio web fedezelezioni2023.it e che ha reso lecito ragionare circa un suo ipotetico coinvolgimento alle prossime elezioni politiche del 2023.

Ma adesso è proprio dall’account del rapper che arrivano le prime conferme circa le sue intenzioni rivolte però al suo nuovo disco, Disumano.

Fedez: dalla discesa in politica al lancio di Disumano

L‘affaire è stato portato alla luce da Il Corriere della Sera che avrebbe individuato la registrazione del dominio web fedezelezioni2023.it e che pochi dubbi avrebbe lasciato circa le intenzioni del rapper. Ma dopo ciò e l’incessante sciabordio di rumor che ne sono conseguiti, è stato proprio Fedez a rispondere alla domanda più annosa della settimana: Fedez scende in politica?

Fedez fa il verso a Berlusconi: il discorso-copia che riporta al ’94

La risposta è no, almeno, non attivamente o con una candidatura alle spalle. Come si apprende tramite un post apparso sul suo profilo Instagram, il conduttore di LOL2 ha deciso di pubblicizzare il suo ultimo album in uscita il prossimo 26 novembre, Disumano, con un video che richiama, e prende in giro, la “discesa in campo” di Silvio Berlusconi nel ’94. “Ho scelto di scendere in campo e di frodare la cosa pubblica perché non voglio vivere in un Paese civile, governato da forze mature e legate a doppio filo ad un passato di conquiste sindacali e di diritti per tutti – ha chiosato il rapper, in giacca, cravatta e volpino di Pomerania Il movimento che vi propongo si chiama, infatti, Disumano“.

IL video apparso sul profilo instagram di fedez

Disumano, il nuovo album di Fedez

I fan di Fedez non dovranno aspettare il 26 novembre però per poter ascoltare Disumano. Il marito di Chiara Ferragni ha già lanciato il singolo Morire Morire, chiamato a fare d’antipasto all’intero disco. La canzone fa ben capire il taglio che l’artista ha voluto dare al lavoro, riproposto causticamente anche nell’ultimo post di lancio, che si scaglia contro la società in cui viviamo: un’Italia imperterrita nel negare i diritti a tutti e sempre più sorda ai vari fenomeni di violenza sociale.

Advertisement

Più Musica

Advertisement