Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Fedez scende in politica? Il rapper compra un dominio per le elezioni del 2023

Realtà o uno specchietto per allodole?

Pubblicato

su

Fedez e le elezioni politiche del 2023

Fedez scenderà in politica? Questa è la domanda che tutti si stanno ponendo alla luce di una mossa “strategica”, così si vocifera, alla luce della presunta registrazione del dominio web fedezelezioni2023.it che farebbe presupporre sia questo un “primo passo” verso gli ambienti politici ai quali sicuramente Fedez non si può dire sia estraneo nemmeno ora, che politico non è.

Ma davvero stiamo assistendo ad una narrazione in medias res di una discesa in campo preannunciata in stile 1994 o quel dominio potrebbe rientrare in realtà in bel più ampio progetto che nulla ha da condividere con la politica?

Fedez e il misterioso dominio registrato

Fedez scende in politica nel 2023“, diceva l’uomo col carretto che attraversa la strada nel 2021, “ma va, è tutto finto, sarà marketing“, rispondeva un passante. Ma la verità, dove starà? Tutto sembra aver avuto inizio da una “scoperta bizzarra” da parte de Il Corriere della Sera che sembra aver individuato sul web un dominio quanto mai sospetto e che sicuramente, per sua semantica, potrebbe essere facilmente interpretato come la mera intenzione del rapper Fedez di vedersi un giorno sul palco, in una piazza italiana, in preda alla propaganda politica in vista delle elezioni del 2023.

Fedez in politica nel 2023: verità o marketing?

Fedez in morire morire
Fotogramma estratto dal videoclip del nuovo brano di Fedez, Morire Morire, contenuto nell’album Disumano.

Dal dominio fedezelezioni2023.it alla voce “Fedez scenderà in politica, il salto non c’è stato nemmeno, lapalissiano. Sempre Il Corriere della Sera racconta come il dominio cui sopra sia stato registrato questa mattina, 10 novembre, acquistato dalla ZDF, società di Fedez. Ancora del tutto inattivo, il sol gesto è bastato ad agitare gli animi che hanno potuto accreditare l’ipotesi con una lunga serie di occasioni durante le quali Fedez si è politicamente espresso, politicamente esposto e politicamente indignato. Ma ci si può davvero e ci si deve davvero fermare, conoscendo l’arguzia social dei Ferragnez, ai soli fatti? Sarà esattamente come sembra o niente di ciò che vediamo rappresenta ciò che è? Nel dubbio, non rimane che attendere magari ascoltando l’ultimo album del rapper, Disumano o gustarsi i piccoli indizi circa la serie tv in arrivo per Amazon Prime a loro dedicata, The Ferragnez.