Connettiti con noi

GF VIP

Il Codacons denuncia Mediaset e i concorrenti del GF Vip

GF Vip, scende in campo anche il Codacons: denunciati concorrenti, autori, Mediaset e Alfonso Signorini in Procura e all’Agcom

Pubblicato

su

codacons gf vip

Anche il Codacons condanna i fatti del GF Vip 7: l’esposto in Procura e all’Agcom

Come era immaginabile, anche il Codacons è sceso in campo per condannare quanto accaduto nella Casa del GF Vip 7: parliamo ovviamente dell’abbandono di Marco Bellavia, e la denuncia si ripercuote su Mediaset e i concorrenti del reality show.

Denunciati i concorrenti del GF Vip e Mediaset

Per quanto Signorini abbia cercato di metterci la più opportuna delle pezze su una pagina orribile di televisione, come da lui ammesso in diretta lunedì scorso in puntata al GF Vip 7, il danno c’è stato. Un danno preoccupante le cui conseguenze, invisibili, purtroppo non si possono nemmeno contare. Scende in campo contro l’accaduto (o meglio, gli accaduti) anche il Codacons. Arriva il comunicato con il quale si apprende la denuncia presentata dal Codacons nei confronti dei concorrenti del GF Vip ma anche di Mediaset, ora sul tavolo della Procura e dell’Agcom.

Il Codacons contro concorrenti, Signorini e autori del GF Vip

Come si apprende, il Codacons ha provveduto a presentare un’esposto alla Procura della Repubblica di Roma e all’Agcom (Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni). Così il coordinamento delle associazioni per la difesa dell’ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori chiede di indagati e accertare “possibili illeciti penali e violazioni delle disposizioni vigenti in materia di Tlc). Si citano gli episodi di bullismo perpetrati in Casa a danno di Marco Bellavia descrivendoli come “gravi episodi che oltre a rappresentare una forma di violenza sono altamente diseducativi specie per il pubblico più giovane“.

L’esposto all’Agcom: possibili sanzioni per Mediaset

L’esposto arriva nonostante Mediaset, autori del GF Vip e Signorini stesso abbiano già messo in atto i loro provvedimenti, giudicati perà inefficaci e inadeguati. Entrando nell’oggetto dell’esposto presentato: “[..] chiediamo di aprire un’indagine alla luce della possibile fattispecie di violenza privata, accertando le responsabilità dei concorrenti del GF Vip e, per concorso, degli autori, del conduttore Signorini e dei vertici Mediaset“. Questo quanto denunciato alla Procura, mentre per quanto riguarda l’esposto all’Agcom, il Codacons chiede un intervento mirato nei confronti di Mediaset affinché venga sanzionata “per la possibile violazione delle disposizioni in materia di programmi televisivi“.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.