Connettiti con noi

PROGRAMMI

Isabella Ricci lascia Uomini e Donne ed esce con Fabio

La dama destinata a essere l’erede di Gemma ha deciso di conoscere il cavaliere Fabio

Pubblicato

su

Isabella Ricci lascia Uomini e Donne

Isabella Ricci fa sul serio e lascia Uomini e Donne

Isabella Ricci, contro ogni previsione da “piano editoriale” di Uomini e Donne, dal momento che la dama al suo sembrava essere arrivata a incarnare la perfetta erede di Gemma Galgani, avrebbe deciso di lasciare il dating della De Filippi per viversi lontano dalle telecamere la sua conoscenza con Fabio.

Isabella Ricci esce insieme a Fabio: le anticipazioni

Isabella Ricci lascia Uomini e Donne

La puntata ancora non è andata in onda ma sono anticipazioni che arrivano dalle fonti più affidabili che gravitano attorno all’universo di Maria De Filippi. Isabella Ricci, la celeberrima dama che tanto ha fatto chiacchierare e discutere all’interno del programma dentro il quale ha presenziato per lunghi mesi in qualità, anche, di antagonista di Gemma Galgani per i più estremi, ha deciso di abbandonare Uomini e Donne in favore di una conoscenza più approfondita con il cavaliere Fabio.

Isabella Ricci: sfuma la conoscenza con Giorgio Manetti

Ancora non è possibile parlare di questo risvolto in maniera ufficiale ma sembra che effettivamente Isabella Ricci abbia deciso di abbandonare, in una delle ultime registrazioni di Uomini e Donne – che come si sa, arrivano molto prima dell’effettiva messa in onda – il programma per conoscere Fabio. Un colpo di scena dal momento che sembrava oltretutto che fino a qualche settimana fa la Ricci fosse del tutto libera di testa e di cuore e intenzionata a conoscere per assurdo l’ex fiamma storica di Gemma Galgani, Giorgio Manetti. Una conoscenza che però anche questa sarebbe dovuta avvenire fuori dalle telecamere alla luce del niet categorico di Manetti, interpellato su un suo eventuale e ipotetico ritorno nel programma.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.