Connettiti con noi

PROGRAMMI

Lorella Cuccarini: il ritorno in Rai

Il ritorno negli studi Rai di Lorella Cuccarini dopo la lite con Alberto Matano

Pubblicato

su

lorella cuccarini in primo piano
Ascolta la versione audio dell'articolo

Lorella Cuccarini torna in Rai: la notizia circola velocemente e certo non passa inosservata alla luce di quello che fu il drastico allontanamento della Cuccarini dalla rete dopo una furiosa e accesa litigata con Alberto Matano, il conduttore ai tempi sua spalla nella conduzione de La Vita in Diretta. Proprio recentemente era stato Matano a parlare della Cuccarini nel corso di una diretta, a distanza di tempo da quel diverbio sfociato poi in numerose frecciatine. Ora la Cuccarini torna e lo fa proprio su Rai1.

Lorella Cuccarini torna su Rai1

Lorella Cuccarini torna in Rai ma ciò non mette a tacere le voci che la vogliono protagonista della domenica pomeriggio di Mediaset nella prossima stagione autunnale. Il ritorno della Cuccarini in Rai la vede infatti in veste di ospite: la Cuccarini sarà nello studio di Uno Weekend, il programma in onda su Rai 1 e condotto da Anna Falchi e Beppe Convertini. L’occasione è un omaggio che verrà fatto alla grande Carla Fracci, l’étoile recentemente scomparsa. Era stato proprio Alberto Matano a La Vita in Diretta, nel giorno della morte della Fracci, a ricordare l’emozione vissuta ai tempi dalla Cuccarini, al suo fianco nella conduzione, quando la Fracci fu loro ospite.

Lorella Cuccarini verso la domenica pomeriggio di Canale5

Non un ritorno in pianta stabile ma occasionale per la Cuccarini che tuttavia torna negli studi da cui si era allontanata drasticamente. Come dicevamo però, il futuro della Cuccarini sembra essere ben saldo a Mediaset: la professoressa di ballo di Amici sembra essere giorno dopo giorno sempre più vicina alla conduzione di un programma nella domenica pomeriggio di Canale5, al posto di Barbara d’Urso, in coppia un altro ballerino di Amici, Stefano De Martino. Un rumors sempre più insistente ma che ancora non ha trovato alcuna conferma da parte dei diretti interessati e non è ancora dato sapere di che tipo sarà l’eventuale format in mano alla Cuccarini.