Connettiti con noi

PROGRAMMI

Love Island Italia: i top e i flop della prima puntata

Cosa ci è piaciuto e cosa no della prima puntata del nuovo reality

Pubblicato

su

Love Island Giulia De Lellis

Da oggi è disponibile su Discovery+ la prima puntata di Love Island Italia, il reality show condotto da Giulia De Lellis in cui 10 single cercano l’amore. Il tutto si svolge in una villa di lusso alla Gran Canaria, in cui le coppie formatesi durante il primo episodio cercheranno di resistere alle dinamiche del gioco e al voto del pubblico da casa tramite l’app ufficiale. Ecco i nostri top e flop dopo aver visto la prima puntata di Love Island, in cui sono stati presentati i concorrenti e sono state formate le prime coppie.

Cosa ci è piaciuto della prima puntata di Love Island Italia

  1. Il format – Sebbene Love Island ricordi molto altri reality show incentrati sulle relazioni sentimentali come Temptation Island e Ex on the Beach, le dinamiche appaiono originali e poco scontate. La possibilità per il pubblico di prendere parte alle decisioni tramite l’app e veder cambiare secondo il proprio volere le sorti delle coppie di concorrenti ci sembra un plus non indifferente per l’appeal di Love Island.
  2. I concorrenti – Giovani e intraprendenti, i 10 lovers di Love Island hanno avuto un primo approccio al reality pacato e piacevole, anche se sicuramente mitigato dall’emozione. Sicuramente quando le dinamiche del gioco si complicheranno ne vedremo delle belle, ma per il momento sono tutti promossi.
  3. Giulia De Lellis – Poco presente a causa del focus incentrato in questa prima puntata sui concorrenti, l’influencer è stata una presenza leggera e mai eccessiva. Per lei si tratta della prima conduzione di rilievo e a prima vista Love Island sembra poter essere un habitat perfetto per mostrare le sue doti.

Cosa non ci è piaciuto della prima puntata di Love Island Italia

  1. La voce fuori campo di Cosma – Forse per la differenza tra il ritmo piuttosto lento e pacato di questa prima puntata e l’entusiasmo dei suoi interventi, la voce di Cosma ci è apparsa stonare decisamente in questo esordio di Love Island. Aspettiamo che il reality diventi più caotico per promuovere Cosma, ma per ora è flop.
  2. Il mancato passo avanti di Giulia – Per carità, giusto non fare il passo avanti se nessuno ha fatto scattare la scintilla nei suoi occhi, ma Love Island è anche strategia e Giulia avrebbe fatto bene a mostrarsi più accondiscendente nella formazione della sua coppia, almeno per avere un alleato più solido in queste prima fasi del reality.
  3. Il divano – Il luogo destinato alle scelte dei concorrenti e alle eliminazioni è un maxi divano semicircolare, di fronte al quale è stato deciso di collocare un falò. Non perdoniamo la tentazione di citare Temptation Island, a questo gioco non serve copiare.

Advertisement

Più Programmi

Advertisement

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.