Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Pino Insegno, critiche a non finire: “Guardato solo da amici e parenti”

Continuano le critiche a Pino Insegno dopo una settimana de Il Mercante in Fiera su Rai2

Pubblicato

su

pino insegno

Anche Aldo Grasso affila la penna su Il Mercante in Fiera di Pino Insegno: gli ascolti tv a picco

Fa molta fatica a ingranare Pino Insegno, tornato al timone di un programma storico sulla Rai (portatosi via da Mediaset): gli ascolti tv de Il Mercante in Fiera, come già avevamo fatto notare, non solo non rincuorano Viale Mazzini ma attirano riflessioni e critiche spietate da parte della stampa che parla di flop in piena regola.

A dire il vero Pino Insegno aveva già voluto rassicurare tutti sfatando il flop. Intervenuto subito dopo le prime due puntate de Il Mercante in Fiera, ora su Rai 2, il conduttore si era anzi lasciato andare a speranze non di poco conto. “Il nostro obiettivo è raddoppiare“, ha fatto sapere Insegno ma certo la situazione dopo una settimana di lavoro non è delle migliori.

“Programma che più vecchio non si può”

Gli ascolti sono bassi e la Rai, così dice LaPresse, avrebbe già pensato di intervenire a livello di format per metterci una pezza. Il programma, a guardarlo da casa, è sempre lo stesso e forse non era questo quello che il pubblico si aspettava. Il solito Pino Insegno, un po’ più navigato, una nuova Gatta Nera e e il solito Mercante in Fiera ma con meno mordente su Rai2 rispetto ai gloriosi tempi di Italia1.

Non secondarie poi le critiche che sta incassando Insegno e certo non sfugge quella di Aldo Grasso. L’esperto di critica televisiva non frena la penna: “Il programma è visto praticamente dai parenti e dagli amici del conduttore [..[ Pino Insegno è un predestinato. A cosa non si sa, prima o poi si vedrà. Per ora, nonostante gli affettuosi abbracci con Giorgia Meloni e le visite a Palazzo Chigi, è entrato da una porta di servizio. Gli hanno rifilato un programma che più vecchio non si può“.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lawebstar.it - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l. P.I.11028660014