Connettiti con noi

PROGRAMMI

Raffaella Fico e Soleil Sorge, scontro al GF: “Godeva a vedermi piangere”

È arrivato il momento della resa dei conti tra Raffaella Fico e Soleil Sorge

Pubblicato

su

Raffaella Fico al Gf vip

Raffaella Fico torna nella Casa del Grande Fratello Vip per un atteso scontro via-à-vis tra lei e Soleil Sorge, indiscutibilmente la sua “arci nemica” all’interno del reality. Ultima eliminata, la Fico non si era vista in studio come da copione nel corso dell’ultima puntata e si è rincorsa velocemente la voce che vedeva la Fico aver denunciato legalmente la Sorge, fuori dalla Casa, per fatti avvenuti nel corso della loro convivenza.

Raffaella Fico: il faccia a faccia con Soleil Sorge

A lanciare la notizia era stato Amedeo Venza che, in questi giorni, aveva parlato di una presunta denuncia depositata da Raffaella Fico nei confronti di Soleil Sorge, ormai sua ex coinquilina all’interno della Casa. La scorsa puntata non c’è stata traccia di Raffaella Fico in studio – fatto che ha insospettito i più – mentre questa sera sembra esserle stato riservato un posto d’onore con tanto di apposita presentazione in vista del suo ingresso nella Casa proprio per uno scontro faccia a faccia con la Sorge.

I precedenti tra Sorge e Fico

Raffaella Fico litiga con Soleil al GF

Rientra nella Casa Raffaella Fico per andare a fondo di quelle irrisolte questioni tra lei e la Sorge con la quale non è mai corso buon sangue fin dal loro primo approccio poco dopo l’ingresso nella Casa, nel settembre scorso. Tante le discussioni all’interno della Casa (e si ricorda a questo proposito quella per un bicchiere di vetro), litigate che sfociano ora in una resa dei conti infuocata.

Lo scontro dentro la Casa tra Raffaella e Soleil

Prima dello scontro un piccolo excursus, una serie di clip sugli scontri avvenuti tra le due all’interno della Casa. La prima a parlare è poi Raffaella Fico: “Questa sera sono venuta qui anzitutto per dirti di far uscire un po’ di umanità in più [..] in Casa si può essere amici, ma ci si può anche ignorare. Ci sono anche delle affermazioni che non vanno fatte che sono di pessimo gusto, che feriscono quella che è la dignità di una persona“, tuona la Fico.

E poi prosegue: “Io sono una donna e sono una mamma e ti devo dire che sentirti dire determinate cose mi ha ferito tantissimo. Detto ciò non voglio fare una grande polemica – conclude la Fico – Mi sembra giusto e corretto dire che certe espressioni vanno oltre il gioco e che bisogna saper contare a volte, guardare le persone negli occhi e anche sapersi trattenere per non fare del male“.

Le accuse di Soleil a Raffaella Fico

Arriva immediata la reazione di Soleil: “Vedo nuovamente tantissima ipocrisia, le parole che ha detto penso avrebbe dovuto rivolgerle a se stessa, ha sempre detto cose cattive nei miei confronti, conclude Soleil lapidaria. Continua poi sempre ancora Soleil dichiarando “spero di essere un esempio migliore“, lamentandosi di alcuni atteggiamenti della Fico nella Casa che, da quando gode della sua assenza, sarebbe un ambiente più affettuoso nei suoi confronti. “Io ho fatto sinceramente un percorso bellissimo qua dentro, sono sempre stata me stessa e credo che ognuno a modo suo abbia una personalità, possono rispondere loro, non ho mai condizionato nessuno – si difende la Fico – non è proprio nel mio stile“. Poi si entra nel vivo di quella terminologia usata da Soleil Sorge per rivolgersi alla Fico sin dalla prima puntata, un modo di dire anglosassone che se tradotto letteralmente in italiano corrisponderebbe ad un insulto.

Il caso “bye bi*ch“: si dividono anche Volpe e Bruganelli

Bye bi*ch“, è il mondo di dire che nella lingua inglese fa parte di un mero slang tra ragazzi e che non andrebbe inteso in senso letterale ma acquisirebbe sfumature più leggere, appellandosi ad un più comunemente accettato “ciao scemain luogo di un letterale “ciao pu**ana“. Così ha salutato la Fico nel corso della prima puntata del reality Soleil, e così l’ha salutata poco prima della sua uscita dalla Casa dopo l’eliminazione. Parole non tollerabili dalla Fico che pare, fuori dalla Casa, abbia voluto agire proprio per queste per vie legali nei confronti della concorrente ex di Uomini e Donne. “È una cosa che ho detto per ridere alla prima puntata, un modo scherzoso, classico anglosassone, carino ed era detto per gioco, l’ho ribadito poi nell’ultima puntata perché mi divertiva – si difende Soleil Sorge che poi aggiunge – L’ho sentita dire che godeva a vedermi piangere, è di un’ipocrisia allucinante, e ho sentito tante parole pesanti nei miei confronti, mi ha dato della cattiva, me ne ha dette di tutti i colori“.

Sonia Bruganelli difende Soleil Sorge

E proprio sul “bye bitch” si divide il dibattito anche in studio tra le due opinioniste che la pensando in maniera differente sull’uso del linguaggio e delle parole da parte di Soleil Sorge. “Ci sono dei modi di dire americani, io non voglio difendere Soleil a tutti i costi – interviene la Bruganelli – Ma significa ‘ciao scema’, in americano non è in senso letterario“. “Mi fa piacere che tu rideresti“, chiosa poi la Volpe, di pensiero opposto.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.