Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Raimondo Todaro rompe il silenzio su Milly Carlucci: la verità dietro l’addio a Ballando con le Stelle

Un addio maturato nel tempo, da anni, e quel post della Carlucci che non ha digerito: la verità di Raimondo Todaro

Pubblicato

su

raimondo todaro e milly carlucci

Raimondo Todaro rompe il silenzio pubblicamente andando a spiegare i motivi che l’hanno spinto, dopo 15 anni, a lasciare in toto Ballando con le Stelle, lo show di Rai1 condotto da Milly Carlucci a cui ha preso parte sin dalla prima puntata. Una scelta sofferta e che ha fatto a lungo chiacchierare alla luce del suo botta e risposta pubblico proprio con la stella Milly Carlucci che, nelle sue storie Instagram, aveva palesato il in un certo qual modo il suo dissenso.

Raimondo Todaro: l’addio a Ballando, la verità dietro la decisione

Raimondo Todaro, l’ormai celebre ballerino ex Ballando con le Stelle, intervistato in esclusiva da Oggi, racconta nel dettaglio cos’è accaduto dietro le quinte di una decisione per lui importante e anche sofferente come quella di lasciare il programma del sabato sera di Rai1. “Ho scelto di lasciare un programma di successo dopo 15 anni perché sentivo che non avevo più nulla da dare e viceversa. E Milly lo sa“, dichiara Todaro che sembra puntualizzare sulla Carlucci apparsa sui social invece quasi attonita e incredula della decisione “scoperta” via messaggio ma per motivi poi spiegati da Todaro, legati al Covid.

Raimondo Todaro: “Milly sa che non è un tradimento

Non una decisione presa di punto in bianco ma una voglia maturata nel tempo: “Già nel 2016 ci vedemmo a cena io e lei per parlare: le dissi allora che sentivo il bisogno di provare a fare altro, ma lei riuscì a convincermi a restare ancora. Mi fa ridere chi parla di tradimento – dichiara Raimondo Todaro a Oggisono certo che la stessa Milly sa che non è un tradimento il mio, ma un salto“. E dopo una vita passata a Ballando con le Stelle dall’età di 18 anni, ora che Todaro ne ha 34 ha semplicemente voglia di cambiare e lanciarsi in qualche nuova esperienza: “I formicolii nello stomaco che avevo all’inizio non li provavo più da tanto – spiega – Non aveva senso continuare. E ora che il salto è fatto, non rimane che ringraziare l’intera famiglia di Ballando e della Rai, a cui è grato: “Per me sono la mia famiglia. [..] È stato un pezzo della mia vita e tale rimarrà. Ma è giusto andare via“.

L’amaro per quel post: “Non mi è piaciuto che abbia tentato di mettermi in cattiva luce

Se c’è qualcosa però che non gli è scivolato addosso di quanto accaduto in queste ultime settimane è stato proprio l’atteggiamento assunto dalla Carlucci al momento della pubblicazione di quel post dove si diceva delusa per non aver avuto modo di sapere dell’addio di persona: “Non mi è piaciuto però che abbia tentato di mettermi in cattiva luce con quel post – sottolinea il ballerino – Comprendo che possa esserci rimasta male per la mia scelta, ma sapeva benissimo che cercavo altro. Io ho fatto un salto senza rete, non ho giocato sporco“. E sul futuro e tutte le voci che circolano circa un presunto contratto già firmato con Maria De Filippi per Amici di Maria De Filippi, Todaro smentisce: “Giuro su mia figlia che non ho firmato alcun contratto e non c’è al momento nessuna trattativa economica con Maria. Questo non significa che non mi piacerebbe che ci fosse“.