Connettiti con noi

PROGRAMMI

Sandra Milo a Ballando con le Stelle come “ballerina per una notte”

La grande attrice italiana attesa nello studio di Milly Carlucci

Pubblicato

su

Sandra Milo a Ballando con le Stelle

Sandra Milo sarà la “ballerina per una notte” a Ballando con le Stelle nella puntata di sabato prossimo, 6 novembre. La grande attrice italiana approda nello studio di Milly Carlucci dopo la partecipazione occasionale di Cristiano Malgioglio, impegnato anche lui puntualmente in Rai nello show di Carlo Conti su Rai1, Tale e Quale Show.

Sandra Milo “ballerina per una notte” a casa della Carlucci

Una performance strabiliante quella di Cristiano Malgioglio, ultimo ospite di Milly Carlucci in ordine cronologico in quel di Ballando con le Stelle ove è ancora atteso l’arrivo, non ancora annunciato, di Marcell Jacobs, l’uomo più veloce al mondo a Tokyo20. Intanto ci si prepara già alla prossima puntata di Ballando con le Stelle e come già reso noto da TvBlog.it, sarà la grande Sandra Milo la ballerina per una notte scelta dalla Carlucci per la quarta puntata dello show del sabato sera di Rai1.

Ballando con le Stelle 2021: il ritiro di Al Bano

Sarà una puntata ricca di colpi di scena e forti emozione quella del 6 novembre in quel di Ballando con le Stelle che sicuramente però non vedrà in pista Al Bano. Il cantante e concorrente di Ballando con le Stelle 2021 ha infatti abbandonato momentaneamente la gara nel corso dell’ultima puntata a causa di un infortunio al metatarso che ha colpito la partner nel ballo, l’insegnante Oxana. Così infatti Al Bano ha deciso di interrompere la sua partecipazione per non inficiare sulla carriera della ballerina che al momento non sarebbe in condizione di esibirsi. Un ritiro che ha suscitato forti polemiche per una presunta voce che dava Al Bano fuori dai giochi in realtà per impegni già appuntati in agenda in precedenza ma proprio Carrisi ha voluto immediatamente smentire la fake news poche ore dopo la sua diffusione.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.