Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Selvaggia Lucarelli risponde alla frecciatina della Ferragni: “Insomma, cara Chiara, stacce”

La Ferragni non “accetta critiche” alla sua serie tv, trasposizione della sua vita quotidiana con Fedez, ma la Lucarelli non teme rivolte social

Pubblicato

su

Selvaggia Lucarelli a Ballando con le Stelle

Selvaggia Lucarelli, non solo Ballando con le Stelle. Non c’è pace per la giornalista nemmeno fuori dalle telecamere televisive di Rai1, ma non si fa troppi problemi a rispondere nemmeno quando dall’altra parte c’è l’imprenditrice digitale per eccellenza, Chiara Ferragni. Non sono mai volati troppi complimenti tra quest’ultima e la Lucarelli e anzi si è non proprio poco risentita la Ferragni leggendo la recensione tranchant della Lucarelli che ha “bocciato” la serie The Ferragnez, in streaming su Amazon Prime Video.

Così la Ferragni pizzica la Lucarelli su Instagram, e la Lucarelli risponde prontamente: “Ecco, normalità è non piacere a tutti e non usare il ‘TUTTI’ come il ‘NOI’ di Signorini“.

Selvaggia Lucarelli recensisce The Ferragnez, e la Ferragni non accetta la critica

Quando tutti stanno amando The Ferragnez tranne la persona che scrive male di te dal 2009“, scrive Chiara Ferragni sui social accompagnando la frecciatina con la sigla di The Ferragnez, la serie trasmessa su Amazon Prime Video che racconta la sua vita e quella della sua famiglia tra Fedez, Leone, Vittoria e parenti all’appello. Un video che arriva “seccato” dopo l’editoriale di Selvaggia Lucarelli che ha posto nero su bianco critiche nei confronti della serie, traducendola in una sorta di banalità dell’anormale. Ma la Lucarelli non si perde la frecciatina e sostanzialmente, a volerla riassumere, risponde alla Ferragni con un altrettanto seccato “no, non è una recensione per partito preso, la tua serie non la stanno amando tutti. E poi tutti chi?”.

Selvaggia Lucarelli risponde alla Ferragni: “Non fai il pizzino come gli adolescenti e i capi gang”

La prima considerazione è: dice ‘tutti’ così come Salvini dice ‘gli italiani‘ – parte incisiva la Lucarelli su Instagram, rispondendo alla Ferragni – Seconda considerazione: ‘la persona’ o non la consideri o, se la consideri come sembra, ne scrivi il nome, non fai il pizzino come gli adolescenti e i capi gang. Terzo: ‘scrivere male di qualcuno’, in italiano, si dice criticare o recensire“. E ancora, sempre la Lucarelli rispondendo alla Ferragni: “Penso che tutti i personaggi pubblici siano abituati a critiche (magari anche divertenti) e che con una sovraesposizione come quella dei Ferragnez i due dovrebbero prevederne un bel po’“.

“Insomma, cara Chiara, direi ‘stacce'”

Prende le distanze la Lucarelli da quel giornalismo difensivo, che insomma la prende larga e si tiene ben lontano dal criticare i Ferregnez alla luce di quelle che potrebbero essere le “conseguenze”, essendo la coppia seguita e amata da milioni di fan. Ma come dice la Ferragni, da milioni ma non da tutti. “Insomma, cara Chiara, direi ‘stacce“, scrive la Lucarelli a conclusione del post. “E soprattutto. ‘Tutti stanno amando The Ferragnez’, no. In tantissimi, ma anche noi altri che non temiamo l’accusa di lesa maestà meritiamo SUPER rispetto. Soprattutto perché ne parliamo comunque e, come ben sai, quando se ne parla, si porta super pubblico alla super serie che dovrebbe raccontarvi NELLA VOSTRA NORMALITÁ“.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.