Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Fiorello torna sulla polemica con il Tg1: “Il comunicato? Poco elegante”

Nessun rancore tra Fiorello e i giornalisti del Tg1, ma qualche sassolino dalla scarpa salta fuori lo stesso

Pubblicato

su

fiorello tg1

Fiorello pronto al debutto con VivaRai2: il 5 dicembre la prima puntata

Fiorello è in formissima, pronto ad apparire in chiaro su Rai2 al timone di VivaRai2 il prossimo 5 dicembre, ma ha anche voglia di mettere un punto fermo alla polemica degli ultimi tempi con il Tg1. Intervistato ad una settimana dal suo definitivo ritorno in Rai, Fiorello si sbottona del tutto.

La polemica con i giornalisti del Tg1 e il trasloco di Fiorello su Rai2

La polemica c’è stata eccome, anche se Fiorello ha voluto tenersi fortemente alla larga dalle inimicizie. Parliamo dell’avversione dimostrata dai giornalisti del Tg1 quando al principio si erano visti sottratti la fascia mattutina proprio dal nuovissimo programma di Fiorello, al principio previsto su Rai1 con il nome VivaAsiago10. Niente da fare però, la polemica dei giornalisti del Tg1 è stata tale da far traslocare Fiorello nella mattinata di Rai2. Sorride lo showman, al quale oggettivamente poco importa se non nei fatti tornare semplicemente in onda a prescindere dal canale. Eppure, a meno di una settimana, qualche sassolino dalla scarpe è ugualmente partito.

Fiorello in risposta ai giornalisti del Tg1: “Ci sono modi e modi di dire le cose”

Felicissimo di tornare in tv mette le mani avanti Fiorello annunciando di aver detto no ad Amadeus per il quarto Festival di Sanremo: “Non andrò“, ha confermato lo showman nel corso della conferenza stampa di VivaRai2. Rimanendo poi sul programma di prossima messa in onda il prossimo 5 dicembre, alle 7:15, Fiorello è tornato sulla polemica con i giornalisti del Tg1: “Capisco i giornalisti del Tg1, li capisco pienamente – ha esordito – Si difende un proprio spazio. Poi c’è modo e modo di dire le cose. La cosa meno carina è stata il comunicato, poco elegante. Bastava una telefonata. E io sono il migliore amico del Tg1“. Insomma, anche se sposa il punto di vista altrui, Fiorello ha da ridire su come si è deciso di affrontare il tutto.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.